Università Cattolica del Sacro Cuore

Biotecnologie sanitarie

Sede didattica: Roma

Lingua: Italiano

Classe di laurea: L-2 (Biotecnologie)

Durata corso di Laurea: 3

Facoltà: Facoltà di Medicina e Chirurgia

Anno accademico: 2016/2017

Il corso di laurea in Biotecnologie sanitarie si propone di fornire competenze marcate sia teoriche che pratiche sulle biotecnologie innovative, quali le metodologie legate al DNA ricombinante (genomica) e allo studio del proteoma (proteomica) da applicare nell'ambito dei laboratori di ricerca e di ospedali e nelle industrie farmaceutiche e biotecnologiche.

L'articolazione del corso di studi mira ad ottenere i seguenti obiettivi:

- fornire un'adeguata conoscenza di base dei sistemi biologici sia dal punto di vista molecolare che cellulare;

- dare le basi culturali e sperimentali delle tecniche multidisciplinari che caratterizzano l'operatività biotecnologica;

- fornire un'appropriata conoscenza delle normative e delle problematiche deontologiche e bioetiche;

- assicurare gli strumenti per conoscere, programmare, e concorrere ad applicare anche sul paziente metodologie diagnostiche e terapeutiche di elevato contenuto biotecnologico;

- fornire la conoscenza di almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, da poter utilizzare efficacemente in forma scritta e orale nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;

- assicurare adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione e la stesura di rapporti tecnico-scientifici;

- preparare la capacità di lavorare in gruppo, di operare in autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.

Il corso si articola in diversi corsi integrati composti da discipline affini allo scopo di fornire conoscenze specifiche e approfondite sulla struttura e funzione dei sistemi biologici.

Nel corso del primo anno vengono trattate le basi delle scienze matematiche, fisiche, chimiche e biochimiche insieme allo studio della biologia molecolare e cellulare della genetica e microbiologia generale.

Nel corso del secondo anno vengono approfondite varie discipline mediche con particolare riguardo all'anatomia e fisiologia umana, all'istologia e alla genetica e microbiologia medica, inoltre vengono affrontati gli studi di biochimica e biologia molecolare applicata, oltre alla patologia generale e applicata.

Nel corso del terzo anno viene affrontata la diagnostica nell'ambito della biochimica, microbiologia e patologia clinica, della biologia molecolare e dell'anatomia patologica, inoltre vengono affrontati i temi della scienza del farmaco, della bioetica e scienze umane, degli elementi di diritto e delle scienze economiche gestionali.

Nei vari anni di corso sono presenti anche gli insegnamenti di teologia e lingua inglese.


Opuscolo corsi di laurea Medicina e Chirurgia - a.a. 2016/17 (7362,92 KB)