Università Cattolica del Sacro Cuore

Esami di stato per medico-chirurgo

Ogni anno con Ordinanza del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (pubblicata generalmente nel periodo Gennaio/Febbraio), vengono indette la Prima e la Seconda sessione degli Esami di Stato di abilitazione alla professione di Medico-chirurgo e di Odontoiatra con valore di anno solare.

Gli Esami di Stato di abilitazione alla professione di Medico-chirurgo prevedono un periodo di n. 3 (tre) mesi di tirocinio pratico valutativo e n. 2 (due) prove scritte.
Le due parti della prova scritta si svolgeranno in un'unica giornata. Ciascuna delle due parti consiste nella soluzione di 90 quesiti a risposta multipla estratti dall'archivio di cui al comma 4 dell'art. 4 del decreto ministeriale 445/2001. Il predetto archivio contenente almeno cinquemila quesiti sarà reso pubblico mediante pubblicazione sul sito del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (www.miur.it) almeno 60 giorni prima della data fissata per la prova scritta.

Ogni risposta data esatta ha valore di n. 1 (uno) punto, ogni risposta non data ha valore di 0 (zero), ogni risposta errata ha valore di n. -0,25 (- zero/25).

Il punteggio ottenibile è dato dalla somma dei risultati dei n. 3 (tre) mesi di tirocinio pratico valutativo (espresso in 30/mi per ciascun mese), e di ciascuna delle n. 2 (due) prove scritte (in 90/mi per ciascuna prova scritta).