Università Cattolica del Sacro Cuore

Alta formazione e qualificazione in cure palliative

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” istituisce per l’anno accademico 2016/18 il Master Universitario di secondo livello di Alta Formazione e Qualificazione in Cure Palliative, di durata biennale per complessivi 120 crediti formativi universitari (CFU), pari a 3000 ore.

Il master è attivato in collaborazione e con il supporto organizzativo dell’Hospice “Villa Speranza” di Roma.

Il Master Universitario di secondo livello di Alta Formazione e Qualificazione in Cure Palliative mira a formare professionisti esperti nell’assistenza a pazienti con malattia inguaribile o terminale, offrendo competenze specifiche nella gestione dei sintomi e delle terapie in un’ottica interdisciplinare, in modo da consentire agli operatori di dare una risposta assistenziale completa ai pazienti e alle loro famiglie.

Il Master nasce dall’esigenza di offrire ai discenti una formazione qualificante per l’applicazione delle cure palliative nella rete assistenziale ai malati terminali (ospedale, hospice e cure palliative domiciliari) ed è attivato in collaborazione con alcune strutture che si occupano di queste modalità di assistenza (Reparto e DH di Oncologia Medica, Hospice Villa Speranza di Roma, Fondazione Roma Hospice-SLA-Alzheimer di Roma e Hospice Domus Salutis di Brescia). Il percorso formativo comprende XII moduli.

 I discenti avranno la possibilità di acquisire le seguenti competenze:

1.   Sapere valutare i malati e le famiglie per l’accesso alle Cure Palliative

2.   Saper accogliere un malato e i suoi familiari in un Servizio di Cure Palliative

3.   Sapere prendersi cura del paziente nei diversi setting assistenziali in Cure Palliative

4.   Sapere lavorare in equipe nei diversi setting assistenziali

5.   Saper affrontare problematiche etiche e medico-legali

6.   Sapere fare ricerca in Cure Palliative

7.   Saper attivare e gestire un Servizio di Cure Palliative

8.   Sapere formare in Cure Palliative

Al fine di acquisire tali competenze, fanno parte integrante del corso una attività di simulazione di casi clinici in cui i discenti saranno chiamati a confrontarsi con momenti esemplificativi dell’assistenza in cure palliative nelle varie fasi del percorso di malattia, un tirocinio pratico nel reparto e Day Hospital di “Oncologia Medica” del Policlinico A. Gemelli, presso l’Hospice Villa Speranza (Residenziale e Domiciliare) e Fondazione Roma Hospice-SLA-Alzheimer (Residenziale e Domiciliare) e Hospice Domus Salutis di Brescia e la partecipazione a laboratori educazionali al fine di potenziare l’apprendimento degli argomenti trattati e la rielaborazione personale.

Il Master prevede uno specifico approfondimento sul ruolo delle diverse figure professionali coinvolte nel team assistenziale, sulle capacità di lavoro in equipe multidisciplinare e sull’acquisizione di strumenti di comunicazione adeguata con il paziente e con il suo nucleo familiare, con particolare riguardo alla capacità di accompagnamento alla morte e di supporto al lutto.

Il team di docenti che si occuperà della formazione sarà costituito anche da docenti esterni esperti nelle materie di insegnamento e appartenenti ai Centri di Cure Palliative di riferimento (Hospice Villa Speranza di Roma, Fondazione Roma Hospice-SLA-Alzheimer di Roma e Hospice Domus Salutis di Brescia).

Elenco ammessi 3° selezione (196,32 KB)

Elenco ammessi 2' selezione (194,20 KB)

Elenco ammessi (290,71 KB)

Brochure (1251,19 KB)

73GA
Alta formazione e qualificazione in cure palliative
medicina_e_chirurgia
Facoltà di Medicina e Chirurgia
75012
no
75012
Medicina e Chirurgia











Master di II livello
576
Master universitario II livello
Roma
2016/2017