Università Cattolica del Sacro Cuore

Diagnostica ecografica internistica e terapia ecoguidate

77GA
Diagnostica ecografica internistica e terapia ecoguidate
medicina_e_chirurgia
Facoltà di Medicina e Chirurgia
75012
yes
75012
Medicina e Chirurgia











Master di II livello
208
Master universitario II livello
Roma
2017/2018


L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” istituisce, per l’anno accademico 2017/18, il Master universitario di secondo livello in Diagnostica ecografica internistica e terapie ecoguidate.

Il corso di Master universitario di secondo livello ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.

L’ecografia clinica è una disciplina medico-chirurgica in continua evoluzione tecnologica largamente diffusa nella pratica clinica quotidiana. Infatti, essa costituisce la tecnica diagnostica di primo livello per numerose patologie largamente diffuse nella popolazione di competenza internistica, cardiovascolare, gastroenterologica, infettivologica e chirurgica. In relazione alle sue caratteristiche di economia, praticità d’uso e diffusione capillare sul territorio, la conoscenza dell’ecografia e delle sue applicazioni diagnostico-terapeutiche è diventata sostanzialmente imprescindibile per i medici specializzati nelle discipline succitate. Da ciò deriva che tra questi specialisti è indubbiamente crescente la richiesta di perfezionamento in ecografia come testimonia l’innegabile e costante successo dei principali Corsi di Aggiornamento in Ecografia organizzati nel nostro Paese.

Il Master universitario in “Diagnostica ecografica internistica e terapie ecoguidate” ha lo scopo di fornire le basi teoriche e un adeguato tirocinio pratico nelle attività di:

  1. diagnostica ultrasonografica, eco-Doppler ed eco-endoscopica in Medicina interna, Cardiologia, Angiologia, Gastroenterologia, Malattie infettive, Endocrinologia, Reumatologia, Ginecologia partecipazione ai programmi di sviluppo e di applicazione clinica delle più recenti evoluzioni tecnologiche della metodica (imaging armonico tissutale e software correlati, imaging armonico eco-contrastografico, ecografia tridimensionale e fusion imaging);
  2. diagnostica interventistica ecoguidata in campo epatologico, gastroenterologico, nefrologico, oncologico, endocrinologico;
  3. trattamenti ecoguidati percutanei e intraoperatori delle lesioni focali epatiche, renali e tiroidee (mediante alcolizzazione, radiofrequenza, laser, drenaggio esterno);
  4. trattamenti ecoguidati delle patologie ostruttive biliari e urinarie.

Al termine del Master i partecipanti avranno appreso le nozioni e gli strumenti tecnici per la gestione autonoma degli aspetti clinici e organizzativi connessi all’attività ecografica diagnostica ed interventistica.

I docenti del corso sono esperti delle varie discipline caratterizzati da esperienza pluriennale e notorietà nazionale ed internazionale in campo ultrasonologico.

Al termine del Master sono previste prove di valutazione, consistenti nel superamento di una prova orale attinente ai corsi seguiti e nella discussione di una tesi di argomento ecografico. Potranno essere ammessi alla prova finale solo i candidati che abbiano frequentato almeno l’80% delle lezioni teoriche e del tirocinio applicativo. A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate le relative prove di valutazione con voto espresso in trentesimi sarà rilasciato il titolo di Master di secondo livello in Diagnostica ecografica internistica e terapie ecoguidate.