Università Cattolica del Sacro Cuore

PSICO-ONCOLOGIA (GRUPPO DI SUPERVISIONE)

Luogo del corso:

Roma

Tipo:

Corso di perfezionamento

Categoria:

Medicina

Facoltà:

Medicina e chirurgia "A. Gemelli"

Data di inizio del corso:

16 febbraio 2019

Data di fine del corso:

06 aprile 2019

Data di scadenza iscrizione:

11 febbraio 2019

Obiettivi
Il corso ha come obiettivo quello di promuovere nell’équipe oncologica una nuova modalità di supervisione in gruppo (Dreaming Team) di situazioni cliniche in cui sono coinvolti malati di cancro e/o loro familiari. Il Dreaming Team è un metodo associativo in cui il materiale clinico presentato ai supervisori (almeno due: uno psicoanalista ed un gruppoanalista) diventa lo stimolo per le libere associazioni dei partecipanti all’esperienza del gruppo. Questo modo di lavorare favorisce l’integrazione dell’équipe oncologica interdisciplinare creando una situazione formativa psicodinamica che consente l’esplorazione dei vissuti e delle fantasie inconsce degli operatori sanitari (medici, infermieri, psicologi, assistenti sociali, logopedisti, fisioterapisti, tecnici di laboratorio) e di tutti coloro (insegnanti della scuola in ospedale, religiosi, volontari, ecc.) che si dedicano alla cura dei malati di cancro e dei loro familiari. In questo clima diventa possibile amalgamarsi, riconoscendo competenze e limiti delle diverse professionalità, condividendo le proprie esperienze ed arricchendole con i contributi di quelle del volontariato (tradizionalmente volontari dell’AGOP e di altre associazioni partecipano al corso proprio per trovare uno spazio di supervisione creativa). Il corso facilita il riconoscimento e l’elaborazione delle problematiche psico-oncologiche, favorendo lo scambio interdisciplinare ed interpersonale, per preparare ad affrontare nel modo più adeguato la realtà complessa del rapporto tra curanti, pazienti e familiari, sia nei luoghi tradizionali della cura (ospedale, hospice, ecc.) che in altri settings istituzionali (famiglia, scuola, ecc.).

Destinatari
Il corso parte dal presupposto che la costruzione di équipes ben integrate, e quindi realmente adeguate ad affrontare le problematiche psicologiche dei malati di cancro e dei loro familiari, possa avvenire solo se si offre un ambiente formativo multidisciplinare fin dai primi anni di training professionale. Per questo viene costruito un setting in cui i laureati e diplomati delle Università (medici, psicologi, infermieri, logopedisti, stomaterapisti, tecnici di radiologia, insegnanti scolastici, ecc.) si trovano nella stessa aula insieme a studenti dei corsi di laurea, che frequentano il corso come uditori, a volte grazie alla sponsorizzazione della Komen Italia onlus, dell’Associazione Genitori Oncologia Pediatrica (AGOP onlus) e/o di altre Associazioni no profit che si muovono in ambito oncologico.

Articolazione del corso
Il corso si svolge nell’arco dell’anno accademico 2018-19 per un totale di 60 ore di cui 40 ore di attività cliniche (concordate con il coordinatore del corso e supervisionate dai conduttori dei gruppi) presso la propria struttura di appartenenza (o presso l’area di Psico-Oncologia del Servizio di Consultazione Psichiatrica del Policlinico Universitario “Agostino Gemelli”, o presso una sezione provinciale della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori); 20 ore di discussione di casi clinici. Al di fuori del monte ore prescritto gli iscritti hanno la possibilità di partecipare, gratuitamente, ad un workshop “La malattia nell’immaginario: cinema e sogni”, (proiezione cinematografica serale e guided social dreaming la mattina successiva, sui sogni stimolati dalla visione notturna del film) in un large group che comprende tutti gli iscritti ai corsi di perfezionamento in Psico-Oncologia, al Master in Psico-Oncologia (Psicoterapia Multimediale) nonché al corso di specializzazione in psicoterapia della Scuola Internazionale di Psicoterapia nel Setting Istituzionale (S.I.P.S.I.).

Calendario
Il Corso è articolato in quattro incontri di gruppo da svolgersi il sabato mattina nei giorni seguenti:

  • 16 febbraio 2019,
  • 9 marzo 2019,
  • 23 marzo 2019,
  • 6 aprile 2019.

Le attività cliniche si svolgeranno, in piccoli gruppi, al Policlinico “A. Gemelli”, previo accordo con i Coordinatori del corso, nell’arco dell’anno accademico 2018-2019. Alcune lezioni potrebbero svolgersi presso la Sede dell’Associazione senza scopi di lucro The International Institute for Psychoanalytic Research and Training of Health Porfessionals (I.I.P.R.T.H.P.) in Via Gerolamo Belloni 105 palazzina C interno 2.

Piano degli Studi
Il corso è strutturato come un gruppo di supervisione con il metodo Dreaming Team (Nesci, 2012) in cui i partecipanti hanno la possibilità di presentare casi oncologici seguiti da loro stessi. Le storie cliniche non sono materiale da supervisionare in senso tradizionale ma spunto per libere associazioni del gruppo (altre storie cliniche o riflessioni teoriche) in un setting che favorisce l’espressione creativa e la ricerca di nuove prospettive grazie alla sospensione della naturale tendenza a “giudicare” ed al potenziamento della capacità di continuare ad interrogarsi sui molteplici significati di ogni atto professionale. Accanto ai conduttori è prevista la presenza di un tutor e di osservatori partecipanti (della Scuola Internazionale di Psicoterapia nel Setting Istituzionale – S.I.P.S.I.).

Docenti e Riferimenti bibliografici
I conduttori dei gruppi sono il Dr. D. A. Nesci (psicoanalista, membro ordinario della Canadian Psychoanalytic Association e della International Psychoanalytic Association – I.P.A., Co-Direttore della Scuola Internazionale di Psicoterapia nel Setting Istituzionale – S.I.P.S.I.) e il Dr. T. A. Poliseno (gruppoanalista, membro ordinario del Laboratorio di gruppoanalisi – C.O.I.R.A.G., Co-Direttore della Scuola Internazionale di Psicoterapia nel Setting Istituzionale – S.I.P.S.I.). Tutor del corso è il Dr. Vezio Savoia (psicologo, psicoterapeuta, Socio della DREAMS Società Cooperativa Sociale onlus).
Testi consigliati:
Metamorfosi e Cancro – Studi di Psico-Oncologia (a cura di D.A. Nesci e T.A. Poliseno) SEU, Roma, 1997.
D.A. Nesci: Multimedia Psychotherapy – A Psychodynamic Approach for Mourning in the Technological Age. Lanham: Jason Aronson, 2012.

Ammissione
Saranno ammessi a partecipare da un minimo di 15 a un massimo di 30 candidati in possesso dei requisiti previsti. Gli studenti possono essere ammessi come uditori.

La frequenza del corso è obbligatoria (almeno all’80% delle lezioni).

Iscrizione
Le tasse accademiche, dovute a titolo di rimborso delle spese del materiale didattico e di organizzazione, ammontano, per l’intero corso, a € 300,00.

In caso di impossibilità a partecipare occorre dare comunicazione all’Ufficio Corsi di perfezionamento. Non verranno effettuati rimborsi.

Titolo Rilasciato
A conclusione del corso, a coloro che avranno superato la valutazione finale per la verifica del livello formativo e di apprendimento raggiunto, ai sensi dell’art. 6 della legge nr. 341/1990, verrà rilasciato un attestato.

In tema di esoneri ECM si rinvia alla Determina della CNFC del 17 luglio 2013 avente per oggetto: Esoneri, Esenzioni, Tutoraggio Individuale, Formazione all’estero, Autoapprendimento, Modalità di registrazione e Certificazione, che potrà essere consultata presso il sito dell’AGENAS.

L’Università Cattolica del Sacro Cuore si riserva di non attivare o di annullare il corso qualora non si raggiunga la copertura delle spese.

MODULO DI ISCRIZIONE

LOCANDINA


Referente informazioni:

Unità Master e corsi specializzanti Roma

Recapito telefonico:

0630154897

segreteria.corsiperfezionamento-rm@unicatt.it

In collaborazione con:

The International Institute for Psychoanalytic Research and Training of Health Professionals (I.I.P.R.T.H.P.)


Direzione scientifica:

Prof. Antonio G. Spagnolo

Coordinamento:

Dott. Domenico A. Nesci, Dott. Tommaso A. Poliseno